Che cos'è l'ANED

Lo stendardo dell'ANED di Pordenone

L'Associazione nazionale ex deportati politici nei campi nazisti (ANED) è costituita dai sopravvissuti allo sterminio nazista e dai familiari dei caduti nei Lager.

E' un'associazione senza fini di lucro, eretta Ente morale con decreto del presidente della Repubblica italiana del 5 novembre 1968 (link decreto o aned naz).

La Sezione di Pordenone è stata costituita per iniziativa dell'ex deportato Piero Maieron (detto "Pino") che ne è stato il primo Presidente.

L'attività dell'Aned ha conosciuto una sua evoluzione nel corso del tempo. Nata come asscociazione solidaristica per gli ex-deportati, da diversi anni promuove anche attività culturali e diverse iniziative inerenti la storia e la memoria della deportazione.

L'attuale pesidente dell'Aned di Pordenone Eliseo MoroLo scopo è quello di conservare le testimonianze dei sopravvissuti. "L'ultimo appello" è nato come progetto per raccogliere a archiviare la loro memoria. La sezione Aned di Pordenone ha contribuito fattivamente a tale progetto diretto dal prof. Marco Coslovich e che coinvolge l'intera area del Friuli Venezia Giulia.

L'Aned di Pordenone promuove inoltre un'intensa attività di sensibilizzazione e diffusione della memoria dei Lager nazisti presso le scuole contando sulla fattiva disponibilità di insegnanti e studenti.

Più in generale l'associazione persegue il fine di divulgare la storia dei campi di concentramento nazisti presso tutte le realtà istituzionali e sociali presenti sul territorio.

La sede si trova nel complesso di Villa Carinzia, in Viale Martelli, 51 a Pordenone ed è aperta il martedì e il venerdi dalle 9 alle 11. tel e fax 0434 241380.

>>COMPOSIZIONE ORGANI(PDF) ---- >>STATUTO (PDF)

| webmaster | Appuntamenti | Links | Contatti | @ | ©2011 Aned - Associazione Nazionale Ex Deportati politici - Sezione di PORDENONE